Logo TeleTec.it Come Possiamo Aiutarti Oggi?
Home Page TeleTec
Tutti i Servizi di TeleTec

Come Fare Email Marketing che Funziona e che fa Vendere | TeleTec.it

Data: 20.09.2021 06:11:04

Come Fare Email Marketing che Funziona e che fa Vendere In questa pagina web, potrai capire e scoprire, come fare tante vendite tramite Email Marketing.


Questo tutorial ti darà la possibilità di capire e scoprire in che modo fare tante vendite tramite Email Marketing, uno strumento potente ed utile, non propriamente conosciuto. Ti diamo il benvenuto su Teletec.it, il portale che dal 2001 si dedica all'Informatica, ad Internet, alla Telefonia e alla Tecnologia in generale. Ti auguriamo di passare una buona giornata e buona continuazione.
Come Fare Email Marketing Efficace - Tutte le Informazioni
Manuela, un utente che segue il nostro sito con molto interesse, ci ha scritto per email, scrivendoci appunto, qual è il modo corretto per fare tante vendite tramite Email Marketing. In effetti, ci ha detto, che ha provato a risolvere la questione da sola, ma senza successo e proprio per questa situazione ci ha chiesto di scrivere una guida per risolvere la cosa in modo sintentico e pratico. Ecco quindi quello che c'è da fare per fare tante vendite con l'Email.

La Guida definitiva all'Email Marketing

Ecco le migliori pratiche di email marketing: dalla creazione di una strategia, alla costruzione di una lista fino ad arrivare al monitoraggio dei risultati.

Una curiosità prima di iniziare questo percorso


La prima email di marketing è stata inviata nel 1978, ha portato a 13 milioni di dollari di vendite e ha dato il via a quello che è diventato uno dei canali di marketing più utilizzati ancora oggi. Date le sue origini, l'email non è così brillante come alcuni canali più recenti come la messaggistica e i social, ma è un modo efficace per costruire un pubblico di proprietà che ottiene risultati.

Email Marketing - Tecnologia Nuova, concetto Vecchio
L'email di marketing è uno strumento nuovo e vecchio al tempo stesso, nel senso che prima di Internet le aziende utilizzavano già questo sistema, inviando ad esempio lettere pubblicitarie e cataloghi. Diciamo che l'email ha velocizzato questo sistema, ne ha ridotto i costi e ha aggiunto nuovi strumenti di monitoraggio per avare statistiche sempre più precise.

L'email non è morta, come crede qualcuno, infatti è uno dei pochi canali di marketing che possiamo usare per costruire una connessione autentica con gli esseri umani che mantengono vivo il nostro business.

L'email marketing non è spam. Non è nemmeno una nota personale di un vecchio collega. E' una via di mezzo. I tuoi clienti non danno le informazioni alla leggera, e - se usato bene - l'email marketing può essere, sia uno strumento di costruzione di relazioni, che di profitto.

Dovresti usare l'email per costruire una relazione esistente con i tuoi abbonati e i tuoi lead, fornendo informazioni rilevanti e preziose che li aiuteranno ad agire sui loro obiettivi.

Proprio così, l'email marketing non riguarda solo te, o la tua azienda. Riguarda il tuo cliente.

Se tieni questa regola d'oro in mente, i tuoi iscritti non solo leggeranno le tue email, ma non vedranno l'ora di sentirti ogni volta.

A meno che tu non abbia la forza lavoro, il tempo libero e il capitale per costruire individualmente un rapporto personale con ciascuno dei tuoi potenziali clienti, l'email dovrebbe essere il tuo migliore amico di marketing.

Come funziona l'email marketing?

L'email marketing è il processo di targeting del tuo pubblico e dei tuoi clienti attraverso le email. Ti aiuta ad aumentare le conversioni e le entrate, fornendo agli abbonati e ai clienti informazioni preziose per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi.

Ora rivediamo quando dovresti usare l'email marketing e alcuni benefici e statistiche che supportano la ragione per cui l'email marketing è così prezioso.

Quando usare l'email marketing

Ci sono molti modi per utilizzare l'email marketing - alcuni dei più comuni includono l'utilizzo della tattica per:

- Costruire relazioni: Costruire connessioni attraverso un impegno personalizzato.
- Aumentare la consapevolezza del marchio: Mantenere la tua azienda e i tuoi servizi sempre presente.
- Promuovere i tuoi contenuti: Usa l'email per condividere contenuti rilevanti del blog o risorse utili con i tuoi potenziali clienti.
- Generare lead: Invoglia gli abbonati a fornire le loro informazioni personali in cambio di una risorsa che troverebbero preziosa.
- Commercializza i tuoi prodotti: Promuovi i tuoi prodotti e servizi.
- Nutrire i lead: Delizia i tuoi clienti con contenuti che possono aiutarli a raggiungere i loro obiettivi.

Vantaggi dell'Email Marketing
> Ci sono 3,8 miliardi di utenti con e-mail in tutto il mondo, quindi se stai cercando un modo per raggiungere i tuoi clienti, l'e-mail è il luogo perfetto per trovarli.
> In media, l'email genera 38 dollari per ogni dollaro speso, che è un ritorno sugli > investimenti del 3.800%.
> Due terzi dei clienti hanno fatto un acquisto come risultato diretto di un messaggio di email marketing.
> Solo il 20% dei lead che vengono inviati direttamente alle vendite sono qualificati, il che significa che hanno bisogno di essere nutriti tramite e-mail e grandi contenuti.
> Quando si tratta di acquisizione di clienti, l'email è 40 volte più efficace di Facebook e Twitter messi insieme.
> Forse la ragione migliore per utilizzare l'email marketing è che il canale è tuo. Al di fuori delle norme di conformità, non c'è nessuna entità esterna che può avere un impatto su come, quando o perché si raggiunge i propri iscritti.

Statistiche sull'Email Marketing per settore

Le regole dell'email marketing cambiano in base al tuo settore e a chi stai facendo marketing. Di seguito sono riportate alcune tendenze dell'email marketing per il B2B, B2C, ecommerce, e le aziende immobiliari.

Statistiche di email marketing per il B2B
> Le email che sono attivate da un'azione performano 3 volte meglio delle email di nutrizione o delle campagne pubblicitarie;
> Per l'86% dei professionisti, l'email è il loro canale di comunicazione preferito;
> Il 60% dei marketer crede che l'email marketing produca un ROI positivo;
> I tassi di clickthrough (CTR) sono del 47% più alti per le email B2B rispetto a quelle B2C;
> Le emoji nell'oggetto hanno aumentato i tassi di apertura per il 56% delle marche;

Statistiche sull'email marketing per il B2C
> Il 78% dei consumatori si è cancellato dalle liste perché un marchio stava inviando troppe email;
> Oltre il 90% dei consumatori controlla le proprie email quotidianamente;
vGli abbonati alle email sono 3 volte più propensi a condividere contenuti sociali rispetto agli altri;

Statistiche di Email Marketing per l'eCommerce
> L'86% dei consumatori vorrebbe ricevere un'email promozionale dai marchi a cui si è iscritto almeno una volta al mese;
> Le email segmentate generano il 58% delle entrate aziendali;

Statistiche sull'Email Marketing per il settore immobiliare
> La maggior parte (53%) delle società immobiliari ottiene abbonati dal proprio sito web;
> Le aziende che hanno un blog ricevono il doppio del traffico dalle email rispetto a quelle che non lo fanno;
> Il 40% delle aziende immobiliari usa la segmentazione delle liste;

Come iniziare con l'email marketing

Prima di essere sopraffatti dalle vaste possibilità dell'email marketing, vediamo alcuni passi chiave per iniziare a costruire una forte campagna di email che delizierà i tuoi clienti. Si può pensare a questi passi come il modo per creare una strategia di email marketing di successo.

Creare una strategia di email marketing

Ognuno dei tuoi clienti riceve 121 email ogni giorno. Ciò significa che, se non si prende il tempo per sviluppare una strategia, le tue email si perderanno in caselle di posta affollate, o peggio, saranno inviate alla cartella spam.

E' possibile imparare a costruire una strategia di email efficace e inviare email che le persone vogliono effettivamente leggere. Ci vuole solo un piano (che può essere suddiviso in pochi passi chiave). Pensa ai seguenti 5 passi come uno schema per la tue strategia e-mail.

Modello di pianificazione dell'email marketing

1. Definisci il tuo pubblico
Un'email efficace è un'email rilevante. Cerca di capire cosa vuole il tuo pubblico e adatta la campagna email alle sue esigenze.

2. Stabilisci i tuoi obiettivi
Prima di arrivare agli obiettivi della campagna, raccogli un po' di informazioni. Cerca le statistiche medie delle email per il tuo settore e usale come punti di riferimento per i tuoi obiettivi.

3. Crea un modo per le persone iscriversi
Hai bisogno di persone che si iscrivono, giusto? Una lista di email è un gruppo di utenti che ti ha dato il permesso di inviargli contenuti rilevanti. Per costruire quella lista hai bisogno di diversi modi per far sì che i potenziali clienti optino per ricevere le tue email.

Non scoraggiarti se all'inizio hai solo poche persone nella tua lista. Ci può volere un po' di tempo per costruirla. Nel frattempo, tratta ogni singolo abbonato e lead come se fosse oro, e inizierai a vedere la tua lista di email crescere organicamente.

4. Scegliere un tipo di campagna e-mail
Le campagne e-mail variano e cercare di decidere tra di loro può essere complicato. Invii una newsletter settimanale? Dovresti inviare annunci di nuovi prodotti? Quali post del blog vale la pena condividere?

Queste domande affliggono ogni marketer. La risposta è soggettiva. Si può iniziare conoscendo i diversi tipi di campagne e-mail che esistono, poi decidere quale è meglio per il tuo pubblico. Si dovrebbe anche impostare liste diverse per i diversi tipi di email, in modo che i clienti e i potenziali clienti possano iscriversi solo alle email che sono rilevanti per loro.

5. Fare un programma
Decidi quanto spesso hai intenzione di contattare la tua lista, informa il tuo pubblico in anticipo in modo che sappia cosa aspettarsi e attieniti ad un programma coerente per costruire la fiducia e così non si dimenticano di te.

6. Misura i tuoi risultati
Questo non dovrebbe essere una sorpresa. Come marketer, misuriamo tutto. Essere meticolosi su ogni metrica chiave ti aiuterà a fare piccoli cambiamenti alle tue email che daranno grandi risultati.

Ora che hai capito i passi per la creazione di una strategia di email marketing, vedremo cosa comporta la costruzione della lista di email.

Come costruire la tua lista di email

Ora arriviamo alla parte divertente: riempire la tua lista di email con potenziali clienti desiderosi e che non vedono l'ora di sentirti.

Ci sono molti modi creativi per costruire la tua lista di email (comprare email non è uno di questi). Tatticamente parlando, la costruzione della lista si riduce a due elementi chiave che lavorano insieme per far crescere il tuo numero di iscritti: magneti e moduli opt-in.

1. Magneti
Il tuo lead magnet è esattamente come suona: qualcosa che attira i potenziali clienti alla tua lista di e-mail, di solito sotto forma di un'offerta gratuita. L'offerta può assumere una serie di formati, dovrebbe essere preziosa per i tuoi potenziali clienti, e viene data gratuitamente in cambio di un indirizzo e-mail.

C'è solo un problema: le persone sono diventate iperprotettive delle loro informazioni personali. Non puoi aspettarti di ricevere un indirizzo email senza scambiarlo con qualcosa di valore.

Pensa a un lead magnet che sia rilevante, utile e che renda la vita dei tuoi potenziali clienti più facile.

Ecco alcuni tipi di lead magnet che potresti creare:

- Ebook
- Infografica
- Rapporto o studio
- Lista di controllo
- Modello
- Webinar o corso
- Strumento

Se sei a corto di risorse, puoi anche riutilizzare il tuo contenuto esistente per creare lead magnet.

Come creare un grande magnete per il lead
In questa prima parte abbiamo visto parecchie cose e ti è stato fornito molto materiale di qualità, con il quale potrai già iniziare a fare email marketing, tuttavia se vuoi approfondire, puoi accedere alla seconda parte e ai 92 Utili Consigli per Inviare Email di Successo.

Trovi l'offerta riservata a te al seguente link:

92 Utili Consigli per Inviare Email di Successo + Minicorso completo d'Email Marketing

Vedi anche:
Come Fare Email Marketing Gratis

Ed eccoci arrivati alla conclusione del tutorial. Complimenti, per essere arrivato fino a qui. Grazie ancora per la visita. Vogliamo invitarti ad aggiungere il nostro sito tra i tuoi siti preferiti, perché, dopo aver visto 'Come Fare Email Marketing', puoi trovare ancora migliaia di guide, tutorial e video tutorial per Smartphone, Internet e Computer.

Lascia un Commento

Altre Guide: Email

Come Ottenere una Email Temporanea - TempMail


Come Convertire una Newsletter in Feed - Kill the Newsletter
Tutte le guide per Email

Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.