Logo TeleTec.it Come Possiamo Aiutarti Oggi?
Home Page TeleTec
Tutti i Servizi di TeleTec

Come Avviare un Canale YouTube di Successo | TeleTec.it

Data: 14.06.2021 12:29:37

Come Avviare un Canale YouTube di Successo In questo articolo, potrai capire e scoprire, in che modo creare un canale YouTube.


Con questo tutorial, potrai scoprire la procedura per creare un canale YouTube di successo. Benvenuto su Teletec.it, il portale che dal 2001 pubblica guide dedicate alla Tecnologia ed in particolar modo alla Telefonia, ad Internet e all'Informatica. Ti auguriamo buona giornata.
Come Aprire un Canale YouTube di Successo - Tutte le Info
Vita, un utente che ci segue con interesse e con passione da moltissimo tempo, ci ha scritto tramite email, domandandoci qual è il modo giusto per creare un canale YouTube, dargli visibilità e portarlo al successo. In tutti i casi, ci ha detto che ha provato a fare tutto da sola, ma senza essere riuscita ad ottenere risultati soddisfacenti e proprio per questo motivo ci ha invitato a scrivere una guida per risolvere la cosa in modo semplice e pratico. Ecco quindi tutto quello che c'è da fare per creare un canale YouTube.

Come Aprire un Canale YouTube e Portarlo al Successo

Aprire un canale YouTube di successo non è facile, ma se tieni a mente questi consigli, sarai in vantaggio e se qualcuno ti dice che è troppo tardi per avviare un nuovo canale su YouTube, ignoralo. La piattaforma è in piena espansione e anche se ci sono state alcune controversie nel corso degli anni, è ancora possibile per un nuovo creatore di contenuti costruire un canale YouTube di successo da zero.

Prima di tuffarti nell'impresa però ci sono alcune cose a cui devi pensare se vuoi massimizzare le tue possibilità di successo. Non ci sono garanzie quando si tratta di YouTube, ma ecco una lista di argomenti che dovresti considerare prima di iniziare questa nuova attività.

1. Qual è la tua motivazione per volere aprire un canale YouTube?

Non la motivazione nel senso di ''essere desiderosi di agire e lavorare'', ma piuttosto ''il motivo per cui agisci e lavori''.

Forse vuoi insegnare agli altri come fare qualcosa, come programmare applicazioni web e mobili. Forse vuoi raccontare storie brillanti attraverso i cortometraggi oppure vuoi giocare e recensire videogiochi. Può essere qualsiasi cosa, ma deve essere qualcosa. La tua motivazione è la base per tre elementi chiave condivisi da ogni canale YouTube di successo:

1 - Copertura dell'argomento;
La copertura dell'argomento è COSA riguarda i tuoi video ovvero quali contenuti vuoi offrire.

2 - Pubblico di riferimento;
Il pubblico di riferimento è CHI sono i destinatari dei tuoi video.

3 - Motivo di esistenza;
La ragione d'essere è il PERCHE' dovrebbero guardare proprio i tuoi video.

Per esempio, ci sono canali di successo su YouTube che includono recensioni di gadget e tutorial tecnologici (cosa) destinati a persone che vogliono migliorare la loro conoscenza della tecnologia (chi), e lo facciamo in un modo che è concreto e accessibile anche per il più nuovo dei neofiti (perché).

Devi definire queste cose prima di lanciare il un canale altrimenti ti ritroverai con un canale confuso che non riesce a catturare nessun tipo di pubblico significativo e nessun pubblico significativo significa nessun successo a lungo termine.

2. Con quale frequenza caricherai i video su YouTube?

Una volta che sai come fare un video su YouTube, che tipo di contenuto farai e chi lo guarderà, devi decidere un programma di produzione. Quanto spesso rilascerai nuovi video?

Questo spesso dipende principalmente dal tipo di contenuto.

Sii realistico, sii onesto con te stesso, e pensa a lungo termine. Potresti avere l'energia per fare un video al giorno in questo momento, ma a lungo termine? Quanto tempo vuoi davvero dedicare al canale? Lavori per vivere o vivi per lavorare?

Può sembrare sciocco, ma cambiare la tua frequenza più avanti nel tempo potrebbe davvero far arrabbiare i tuoi spettatori, tanto da fargli annullare l'iscrizione. Anche mancare un giorno, una settimana o un mese potrebbe scatenare il malcontento dei fan. Più questo accade, più è probabile il malcontento.

Nel dubbio, vai con una frequenza minore. Puoi sempre trasmettere in live stream per riempire i vuoti.

3. La ricetta per il successo di Youtube: Sostanza e stile

Molte persone ti diranno che il successo sta tutto nella ''sostanza piuttosto che nello stile''. Beh, si sbagliano. La vera chiave del successo è ''sostanza e stile''. Gli spettatori di YouTube mangiano con gli occhi e se servi un piatto sano ma insipido, molti storceranno il naso.

Dei molti ingredienti per un canale YouTube di successo, tre riguardano lo stile:

1 - Titoli intelligenti;
2 - Formato coerente;
3 - Miniature dei video (e non dimenticare l'immagine del tuo profilo YouTube);

Se il tuo canale coinvolgerà l'audio personale, allora hai bisogno di lavorare sull'articolazione, sulla voce sicura e di sbarazzarti di modelli di discorso fastidiosi. Se sarai davanti alla telecamera, dovrai lavorare per stare fermo, guardare nella telecamera, sorridere, non agitarti e così via.

Parlare in pubblico non è per tutti. Se non ti senti a tuo agio a parlare davanti alla telecamera, trova un altro modo per presentarti. Fin quanto lo stile rimane fresco e coerente, anche se non mostri la faccia non ha importanza, anzi spesso non è l'aspetto più importante. Infatti puoi creare un velo di mistero, parlare e nel frattempo mostrare immagini.

Tuttavia devi anche saper montare bene i tuoi video. Prendi una buona applicazione di editing video, assicurandoti che la qualità e il framerate siano abbastanza alti, e taglia tutti i pezzi non necessari.

4. Di quale attrezzatura ha bisogno uno YouTuber?

Per avere successo, dovrai anche acquisire alcune attrezzature essenziali per creare video di alta qualità. Fortunatamente, non dovrai spendere molto per iniziare.

Come minimo, dovrai avere:

Macchina fotografica
Prima di spendere centinaia di dollari per una fotocamera sappi che una webcam di alta qualità o il tuo smartphone vanno bene per iniziare. Salva le fotocamere di fascia alta per quando lo farai da più di un anno e saprai esattamente di cosa hai bisogno per migliorare.

Treppiede
Se hai una macchina fotografica o finisci per usare uno smartphone, allora vorrai un treppiede per sostenerla e tenerla ferma.

Microfono
I microfoni integrati nelle fotocamere sono spesso terribili. Prendi un microfono esterno e registra l'audio separatamente, per poi mixarlo con il video. Scopri di più sui microfoni a condensatore rispetto a quelli dinamici per scegliere quello giusto per il tuo tipo di contenuto.

Schermo verde
Uno schermo verde è necessario se vuoi cambiare lo sfondo dei tuoi video. Mentre un vero e proprio kit per il green screen può costare fino a 50 euro, puoi usare un vero e proprio telo verde o farne uno fai da te con un telo bianco tinto di verde.

Software di cattura dello schermo
Necessario solo se i tuoi video coinvolgono la cattura dello schermo, come i tutorial video di Excel o il gameplay del PC. Consigliamo vivamente OBS Studio, che è gratuito e può registrare il tuo schermo in un file video MP4.

Questa è solo una panoramica - ciò di cui avrai di bisogno perché ovviamente dipende dal contenuto che hai intenzione di creare. Una volta che raggiungerai il successp, potrai creare un vero studio di YouTube a casa tua.

5. Come promuoverai il tuo canale YouTube?

Vuoi avere successo? Devi promuovere te stesso. Proprio come in qualsiasi business, la pubblicità è tutto. Ecco alcune opzioni da tenere in considerazione:

Social Media
Costruire un seguito sui social media può essere difficile quanto costruire un canale YouTube, ma se hai già dei seguaci, potrebbero essere i tuoi primi fan. Puoi anche considerare di fare dei giveaway sui social media per avere visibilità.

Forum
Questi sono fantastici, specialmente quelli grandi come Reddit. Trova una comunità che sia rilevante per i tuoi contenuti, poi condividi SOLO i tuoi contenuti migliori. Non condividere troppo frequentemente, altrimenti potresti essere bannato per spamming.

Collaborare
Lavorare con altri non è solo un buon modo per fare rete ed espandere i tuoi contatti - quando loro condividono le tue collaborazioni con il loro pubblico, questo espone il loro pubblico a te. E' una vittoria per tutti.

Tieni presente che la promozione è un gioco lungo. Potrebbero volerci mesi, o addirittura anni, perché il tuo canale acquisti popolarità, quindi dai un'occhiata ai nostri consigli per costruire un pubblico per il tuo canale. La perseveranza è il tratto numero uno condiviso dai creatori di YouTube!

6. Fare soldi dall'essere uno YouTuber

Fare soldi con YouTube ora è più difficile rispetto ad una volta, ma è ancora possibile oggi, anche se hai appena iniziato. Mentre la maggior parte delle persone pensa che gli YouTuber guadagnino vagonate di soldi attraverso la pubblicità, la verità è che gli annunci raramente pagano bene lo sforzo.

Gestire un canale Youtube è molto simile all'avvio di un business. Quindi come fanno i migliori YouTubers a fare soldi? Una combinazione di molti metodi di monetizzazione:

- Vendite affiliate e promozioni di prodotti;
- Servizi di consulenza;
- Pubblicità diretta che non sia Adsense;
- Eventi pubblici;
- Sostegno dei fan che donano;
- Flussi di reddito alternativi (vendita di merchandising, creazione di app, piattaforme Patreon, ecc.);

7. Stabilire obiettivi raggiungibili

Un obiettivo efficace ha tre elementi fondamentali:

E' Misurabile
L'obiettivo dovrebbe avere una componente quantificata che ti permette di sapere, in qualsiasi momento, se l'hai raggiunto o meno.

E' Tempificato
L'obiettivo dovrebbe avere una scadenza realistica.

E' Controllabile
Ovvero che ne hai il totale controllo e quindi non dipende da altri.

Facciamo un esempio concreto:
Come obiettivo ad esempio, potresti puntare a pubblicare 10 video (misurabile) entro la fine del tuo primo mese (a tempo). Nota che ''mettere fuori un video'' è un'azione che puoi eseguire, mentre ''raggiungere 1.000 spettatori'' non è un'azione ma un risultato. ''Guadagnare 50 dollari questo mese'' non è un obiettivo, mentre ''trovare e negoziare un accordo di sponsorizzazione'' lo è.

Crea alcuni obiettivi, poi continua a crearne altri man mano che li raggiungerai. Resterai sorpreso di quanto questo possa essere efficace per mantenerti motivato e sulla strada del successo.

Che tipo di canale YouTube vuoi creare?

Il risultato principale è questo: creare e gestire un canale YouTube è facile, ma costruirne uno di successo richiede molto impegno. C'è molto da imparare, molto da praticare e molto da tenere a mente.

In tutti i casi ti auguriamo ogni successo.

Se vuoi ottenere altri interessanti consigli, davvero utilissimi per raggiungere il successo su YouTube, allora non perderi questa fantastica guida completamente gratuita, davvero utile e veramente ben fatta:

Come Diventare Grandi YouTuber e Portare il Canale YouTube al Grande Successo


Ed eccoci giunti alla conclusione di questo tutorial. Complimenti, per essere arrivato fino a questo punto. Ancora grazie per aver letto la nostra guida e come già detto, siamo speranzosi che anche tu abbia trovato davvero una soluzione per 'creare un canale YouTube'. Ti invitiamo a mettere il nostro sito tra i tuoi preferiti e condividerlo con i tuoi amici, perché potrai trovare ancora tantissime guide e tutorial, per risolvere quelli che sono i problemi legati al mondo della Telefonia, dell'Informatica, di Internet e di altre tecnologie più in generale.

Lascia un Commento

Altre Guide: YouTube

Come Scaricare Video YouTube da Internet - Servizi Online e Non Solo
Come Scaricare Video e Musica da YouTube - Tutti i Metodi per Tutti i Dispositivi


Tutte le guide per YouTube

Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.