Logo TeleTec.it Come Possiamo Aiutarti Oggi?
Home Page TeleTec
Tutti i Servizi di TeleTec

Come Disattivare il Software Reporter Tool di Google Chrome su Computer Lenti - Velocizzare il PC | TeleTec.it

Data: 02.03.2018 - 10:03:53

Come Disattivare il Software Reporter Tool di Google Chrome su Computer Lenti - Velocizzare il PC Grazie a questa guida, potrai vedere in modo semplice, veloce, sicuro e pratico, Come Disattivare il Software Reporter Tool in Google Chrome, per velocizzare il Computer. Leggi subito come fare.


Ecco come scoprire, attraverso questo tutorial, in che modo Disattivare il Software Reporter Tool di Google Chrome, un software che dopo l'aggiornamento di Google Chrome appesantisce notevolmente il Pc. Ti diamo il benvenuto su Teletec.it, il sito web che si dedica all'Informatica, ad Internet, alla Tecnologia in generale, ma soprattutto alla Telefonia. Ti auguriamo di passare una buona giornata e buona continuazione.
Ecco Come Disattivare il Software Reporter Tool in Google Chrome - Tutte le Informazioni
Ci ha scritto Martin, uno nostro appassionato lettore, che dopo aver letto il nostro tutorial Come Liberare il 95% di Memoria da Google Chrome con OneTab, ed essersi complimentato per le nostre guide, ci ha chiesto tramite Facebook una soluzione, perché da quando ha aggiornato Google Chrome all'ultima versione il suo computer si è rallentato notevolmente.

Come Bloccare il Software Reporter Tool in Google Chrome e Velocizzare il Computer

Siamo già a conoscenza di questa cosa, perché oltre a Martin abbiamo ricevuto molte altre segnalazioni. Il problema è nel 'Software Reporter Tool' di Google Chrome, programma di monitoraggio e di controllo che oltre ad essere sempre attivo ed in tempo reale, sottrae molte risorse al sistema operativo appensandendo di fatto anche la CPU.

In buona sostanza il 'Software Reporter Tool' è un componente di Google chrome che effettua una scansione del contenuto del PC ed invia il resoconto dell'analisi ai server di Google. In questo modo, se si rilevano software malevoli sul PC, con una notifica Google informa l'utente che ha installato nel computer software poco sicuro. Insomma, un servizio sicuramente ottimo, adottato da Google per aumentare la sicurezza degli utenti che hanno scelto Chrome come Browser, ma servizio che dall'altro lato tuttavia sottrae risorse al computer e lo rallenta, cosa molto fastidiosa, soprattutto in quei PC con poche risorse.

E' possibile comunque metterlo a dormire con una procedura semplice e veloce. Ecco come procedere:

1 - Premiamo contemporaneamente i tasti Windows + R e digitiamo quanto segue:

C:\Users\ USERNAME \ AppData \ Local \ Google \ Chrome \ User Data

dove USERNAME è il nome del nostro account utente.

Nota:
Ad eccezione di 'User Data' tutti gli altri spazi vanno tolti. La stringa infatti va scritta tutta senza spazi tra il carattere \

In alternativa possiamo fare la stessa cosa raggiungendo il percorso con Windows Explorer, ovvero il file manager di Windows:

C:
\Users
\USERNAME
\AppData
\Local
\Google
\Chrome
\User Data

In questo caso è importante comunque attivare l'opzione per visualizzare file e cartelle nascoste.

2 - Facciamo click con il tasto destro del mouse sulla cartella SwReporter e quindi selezioniamo la Proprietà.

3 - Clicchiamo sulla scheda Sicurezza e facciamo click sul pulsante Avanzate.

4 - Ora clicchiamo su Disabilita ereditarietà e per completare l'operazione con successo, clicchiamo su Rimuovere tutte le autorizzazioni ereditate da questo oggetto.

5 - L'ultimo passo è quello di cliccare su Applica e poi su OK.

Riavviamo il computer e al prossimo avvio ritorneremo ad avere la velocità precedente, ovvero la velocità che avevamo prima di aggiornare Google Chrome.

Lascia un Commento


Altre Guide: Chrome

Come Scaricare i PDF con Chrome Invece di Aprirli


Come Dividere le Schede di Google Chrome -Tab Scissors
Come Rendere Gmail Minimalista con Google Chrome
Tutte le guide per Chrome

Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.