Logo TeleTec.it Come Possiamo Aiutarti Oggi?
Home Page TeleTec
Tutti i Servizi di TeleTec

Come Installare un Impianto di Videosorveglianza Professionale | TeleTec.it

Data: 14.05.2022 08:05:05

Come Installare un Impianto di Videosorveglianza Professionale Attraverso questo contenuto, potrai comprendere facilmente e velocemente, come installare un impianto di videosorveglianza professionale.


Scopriamo come installare un impianto di videosorveglianza professionale attraverso questa guida passo passo. Benvenuto su Teletec.it, il portale che dal 2001 pubblica contenuti dedicati alla Tecnologia ed in particolar modo alle offerte e alle promozioni delle compagnie telefoniche, alla Telefonia e all'assistenza, ad Internet, all'Informatica, alla sicurezza e all'HiTech in generale con guide e tutorial facili e alla portata di tutti. Ti auguriamo di passare una buona giornata.
Come Creare un Impianto di Videosorveglianza Professionale - Tutte le Informazioni
Gaetano, un utente che segue il nostro sito con molto interesse, ci ha contattato per email, in quanto vuole avere dei suggerimenti per installare un impianto di videosorveglianza professionale. Il problema che ha il nostro utente è che desidera sapere in che modo poter realizzare un impianto di sorveglianza professionale per la sua nuova attività. Scopriamo cosa fare.

Come Fare Da Soldi un Buon Impianto con Telecamere a Circuito Chiuso

In un locale aperto al pubblico, in ufficio ed anche in casa, avere quell'occhio del Grande Fratello puntato 24 ore al giorno, può farci sentire al sicuro e molto più rilassati. In questa guida vedremo come installare un impianto di sorveglianza professionale, ma anche come crearsi da soli un piccolo impianto fai da te, per chi non ha soldi o semplicemente non ha esigenze particolari.

Videosorveglianza: Ecco i Consigli per una Buona Installazione

Cosa faremo di preciso in questa guida? Procederemo all'installazione di un impianto di Videosorveglianza con 3 Webcam che registrano per 24 ore al giorno.

Cosa ci occorre per questo esperimento:
- Cam Notturne e professionali n.3;
- Registratore di Video sorveglianza a 4 canali con collegamento Internet;
- Collegamento ad Internet (Adsl o Fibra);
- Televisore 20 pollici;
- Filo per le videocamere;
- Filo per l'alimentazione;
- Supporto per le telecamere;
- Utensili (Coltello, Giravite a croce, Nastro Adesivo, Trapano, Sonda);
- Gruppo di continuità;
- Un computer (farà da server);
- Un abbonamento DNS per trasmettere online;
- Router;
- Spinotti;
- Multipresa;
- Tasselli;

Se comprate i prodotti qui in elenco di buona qualità (ad eccezione degli utensili e della manodopera), come cifra saremo intorno ai 2.200 Euro, ma vi verrà un impianto degno di essere installato al centro operativo della Nasa!

Se volete o se dovete fare un buon lavoro, non state troppo attenti ai soldi. Ad esempio c'è chi compra prodotti di alta qualità e poi si va a confondere per gli spinotti, per i supporti o per il filo. Stiamo parlando di videosorveglianza, quindi, o si rende un impianto sicuro per davvero, oppure è meglio lasciare perdere la cosa.

Qualità massima è la prima cosa da fare. Senza Se e senza Ma.

Iniziano i Lavori - Installiamo la Videosorveglianza in un Locale Pubblico

Prendete un foglio di carta e disegnate l'ambiente in cui volete installare le videocamere. Fate un progetto, quindi posizionate le videocamere e il punto dove verrà installato il registratore. Vicino al registratore inoltre assicuratevi che ci sia lo spazio per il televisore. In questo esperimento utilizzeremo un tv da 20 pollici e non lo metteremo vicino al registratore ma al muro con una staffa. In questo modo sarà più facilmente visualizzabile dal proprietario del Bar dal bancone 1.

Ecco lo schizzo dell'impianto in un bar:
Installare le Telecamere in un Locale Pubblico

Perché un televisore e non un monitor di videosorveglianza?
In questo modo potrete utilizzarlo come televisore quindi risparmierete dei soldi!!!

Altri consigli
Posizionate bene le videocamere, essendo consapevoli che dovranno passare 2 fili per ogni videocamera. Quindi posizionateli in punti vicino alle prese di corrente o di antenna. In questo modo verrà facile passare i fili all'interno dei muri. Il filo per la videocamera è di 5mm e di altri 3mm e quello di corrente. Quindi arriviamo a 8 mm. Il tubo dell'impianto deve tollerare uno spazio di 10 mm. Infilate la Sonda e portate tutti i fili al punto centrale dove c'è il videoregistratore. Non sfruttate la corrente delle prese vicino alla videocamera, perché in caso la luce va via, deve intervenire il Gruppo di Continuità. Ed inoltre la presa vicino alla videocamera la può fare disinserire in qualsiasi momento.

Questa è l'operazione più difficile da fare, perché si parla di conoscere bene l'impianto del locale e di portare tutti i fili in un unico punto. Quando farete arrivare i fili al videoregistratore, scriveteci la provenienza con il nastro adesivo ed un pezzettino di carta. Ad esempio:

Filo Alimentazione:
Positivo Cam1 - Negativo Cam1

Filo Videocamera:
Cam1

Questo è importante, perché ad impianto ultimato, per le nostre videocamere arriveranno 9 fili tutti identici. Quindi ci servirà per capire la provenienza e sopratutto ci servirà anche per le future manutenzioni. Non farlo significa perdere un sacco di tempo dopo ad individuare ogni singola Cam.

A questo punto che avrete portato tutti i fili al Videoregistratore, non tagliateli ancora. Installate il supporto delle videocamere nella parete e dopo aver preso le giuste misure, tagliate i fili, cercando li lasciarne sempre quei 10 cm in più che potrebbero servire in futuro (Se c'è lo spazio nella presa ovviamente).

Ora che il grosso del lavoro è stato fatto, non resta che posizionare il Videoregistratore e il Gruppo di Continuità.

Vi troverete ad avere...
- 3 Fili che verranno dalle Videocamere: Spillate i fili e mettete gli spinotti. Collegateli all'ingresso del Videoregistratore.

- 6 fili di alimentazione delle Videocamere (Positivo e Negativo): Spillateli e uniteli con i fili degli alimentatori delle Videocamere.

- 3 Alimentatori delle Videocamere: Uniteli con l'alimentazione di queste ultime ed inseritele nella Multi presa.

- Filo del Videoregistratore: Inseritelo nella Multi presa;

- Filo del Televisore: Collegatelo all'uscita del Videoregistratore;

- Collegate la Multi presa al Gruppo di continuità e collegate quest'ultimo alla corrente.

Dopo aver fatto tutti i collegamenti descritti, accendiamo il Videoregistratore e seguiamo le istruzioni per settarlo al meglio. Un consiglio fondamentale per utilizzare al meglio il Videoregistratore è quello di prestare la massima attenzione alla data e all'ora.

Fatto ciò, accendiamo il computer e trasformiamolo in server. Configuriamo il router e colleghiamolo al Videoregistratore. Colleghiamoci con il servizio di DNS precedentemente acquistato e inviamo al computer in rete il segnale del Videoregistratore. In questo modo potremo pilotare e visionare il nostro impianto anche attraverso Internet o da remoto.

Conclusioni

L'impianto qui proposto è stato realizzato nella realtà. Quindi viene preso da un'esperienza pratica e non teorica. Quello che possiamo dirvi e che installare un impianto come questo, non è alla portata di tutti e occorrono moltissime conoscenze nel campo dell'elettricità, dell'elettronica e dell'informatica. Oltre ovviamente a tutti gli utensili del mestiere!!!

Quindi affidarsi comunque a personale qualificato, è la migliore soluzione, se non avete esperienza sul campo. Infine, ecco un cartello che può essere stampato su un foglio A4.
Cartello di Videosorveglianza da Stampare

Approfondimenti Legali
L'Autorità Garante ha individuato alcune regole per rendere conforme alle norme sulla privacy l'installazione di telecamere in luoghi pubblici e privati, fenomeno in costante crescita. Ecco dove approfondire:
Videosorveglianza legge privacy

Grazie ancora per la visita. Vogliamo invitarti ad aggiungere il nostro sito tra i tuoi siti preferiti, perché dopo aver visto 'Come Installare un Impianto di Videosorveglianza Professionale' potrai trovare ancora migliaia di tutorial, guide, e video tutorial per Smartphone, Internet, Notebook, Android, Windows, Apple, Linux e Computer.

Lascia un Commento


Altre Guide: Sicurezza



Come Evitare di Essere Spiati da una Smart TV
Come Controllare l'Ufficio Tramite Smartphone e Mini Telecamera Spia WiFi
Tutte le guide per Sicurezza

Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.