Come Possiamo Aiutarti Oggi?

Ricerca

Telefonia: Offerte
Telefonia: Guide
Informatica
Internet
Elettronica
Corsi
Tv Online
Tutti i Servizi
Telefonia > Sicurezza

Come Collegarsi in modo Sicuro con un WiFi Pubblico | TeleTec.it

Data di publicazione: 06.07.2016 - 07:07:00
Come Collegarsi in modo Sicuro con un WiFi Pubblico Con la nostra guida e con questa app ti colleghi in modo sicuro con tutte le reti WiFi aperte e pubbliche. Ecco come.


Introduzione
Grazie a questa app puoi proteggere i tuoi dati da parte di malintenzionati pronti a voler prelevare ogni sorta di dato che ti appartiene.

Contenuto
Come Proteggersi quando ci si collega con le reti WiFi Aperte e Pubbliche
La Symantec, o Norton per gli amici, ha rilasciato una nuova app per dispositivi mobili facile da utilizzare e pensata soprattutto per proteggere le proprie informazioni quando si utilizzano connessioni wi-fi aperte e non sicure (ad esempio quelle gratuite e pubbliche).

Secondo una ricerca condotta da Norton i malintenzionati possono sfruttare tali reti per accedere a dati sensibili come informazioni bancarie e password delle reti social (Facebook, Twitter, Google, etc...).

Infatti Norton ha scoperto che solo un utente su tre saprebbe distinguere un connessione sicura e protetta, mentre la maggior parte degli utenti pensa che il WiFi presente nei posti pubblici, come ad esempio aeroporti e hotel, sia totalmente sicuro e protetto.

Quanto un utente si collega ad una rete aperta, pubblica e gratuita, potrebbe trovare malintenzionati pronti a rubare informazioni e dati personali con lo scopo di venderlesi ed ottenere un profitto oppure usare le informazioni per accedere a conti bancari o rubare di sana pianta l'identità digitale.


Per fortuna che ci pensa Norton e lo fa con Norton WiFi Privacy, che attraverso la tecnologia crittografica permette di 'mascherare' le informazioni degli utenti aiutandoli a proteggere la propria privacy, le informazioni personali e l'identità digitale.

Norton WiFi Privacy è disponibile per Android e per iOS per un periodo di prova gratuita e limitata, poi bisogna passare alla versione a pagamento con soluzione annuale al costo di 29,99 euro per dispositivi iOS e di 32,15 euro per dispositivi Android.

Mentre per chi vuole saperne di più sul Report realizzato dalla Symantec, ecco Norton Wi-Fi Risk Report: Global.
Norton Wi-Fi Risk Report: Global de Norton

Condivisione


Rosario Sancetta
Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.

Commenti
Annamaria
30.08.2020 - 15:08:25
Grazie, a buon rendere.

E tu cosa ne pensi?

Lascia il tuo commento cliccando qui.

 

Nome

 

Commento

 

Attenzione richiesta:

Il tuo nome e il tuo commento verranno registrati all'interno del nostro server. Puoi utilizzare anche un nome che non identifichi la tua persona per restare nell'anonimato. Ad esempio, se ti chiami "Mario Rossi" puoi scrivere semplicemente Mario. L'unico scopo di questo servizio e' quello di arricchire i contenuti attraverso i commenti, oppure esprimere opinioni, pareri e suggerimenti. Prima di continuare devi selezionare il box qui sotto e dare il tuo consenso, se vuoi davvero inviare il tuo commento. Grazie in anticipo per il tuo tempo.

 

 

Scrivi quanto fa 2+3 qui sotto:

 


Contenuti Simili

Anche questo protrebbe esserti utile:

Come Registrare in Automatico Tutte le Chiamate con Android - ACR

Data di publicazione: 20.09.2019 07:13:17
Come Registrare in Automatico Tutte le Chiamate con Android - ACR Se stai cercando una guida, per comprendere velocemente e facilmente, come registrare le chiamate che ricevi o che fai, allora troverai la soluzione in questo tutorial.

Scopriamo, attraverso la seguente guida, in quale modo avere la registrazione vocale delle chiamate in entrata e quelle in uscita. Grazie di cuore per essere entrato su Teletec.it, il portale che pubblica guide dedicate alla Telefonia, ad Internet, all'Informatica e in modo più generico ad altre Tecnologie. Ti auguriamo una buona continuazione.

Ecco Come Registrare in Automatico Tutte le Chiamate - Tutte le Info
Alessandra, un utente che segue il nostro sito da diverso tempo e con tantissima passione, ci ha contattato tramite la nostra pagina Facebook, perché desidera avere la possibilità di poter registre, in automatico, le chiamate in entrata e quelle in uscita in quanto considera questa funzionalità molto utile per il suo lavoro. Scopriamo come e cosa fare in pratica.

Come Registrare in Automatico Tutte le Telefonate

Lo store di Google è pieno di applicazioni che permettono di registrare le telefonate, ma sicuramente una tra le migliori è ''ACR Registratore di chiamate'', perché oltre a essere semplice da utilizzare, effettua la registrazione vocale delle chiamate in ingresso e in uscita in modo del tutto automatico. Chiusa la conversazione si può riascoltare quello che si è detto durante la stessa. La prima cosa da fare è quella di scaricare l'app da Google Play al seguente link:

Download e Installazione ACR - Registrare Chiamate per Android

Avviamo l'applicazione ed accettiamo 'Termini e Condizioni' e i relativi permessi richiesti dall'app per attivare il microfono e per poter salvare il file registrato nello Smartphone.

ACR Registratore Chiamate, conosciuta anche come Another Call Recorder, si occupa di gestire in toto tutte le conversazioni effettuate con il telefono. Nello specifico l'app offre i seguenti servizi:

- Ricerca;
- Cestino per un facile recupero delle registrazioni cancellate;
- Elimina automaticamente le vecchie registrazioni;
- Contrassegnare le registrazioni come importanti in modo che non vengano eliminate automaticamente;
- Selezione multipla, cancellazione, invio;
- Registrazione manuale della chiamata (Pro);
- Protezione con password delle registrazioni;
- Molti formati di registrazione come MP3, M4A, OGG, WAV, AMR, 3GP, FLAC, MP4;
- Avvio di registrazione ritardata;
- Diversi filtri di registrazione per numero, contatti, contatti non selezionati o appena selezionati;
- Servizio di trascrizione gratuito (solo in inglese);
- Condivisione di parti della registrazione;
- Accesso Wi-Fi locale per un facile backup;
- Trasferimento delle registrazioni tra dispositivi;
- Caricamenti cloud su email, Gmail, Google Drive, OneDrive, Dropbox, WebDAV, FTP e WebHooks (Pro);

Molte grazie per aver letto la nostra guida e speriamo sinceramente che ti sia stata di aiuto. Ti invitiamo a venirci a trovare ancora e ad aggiungere il nostro sito tra i tuoi siti preferiti, perché dopo aver visto 'Come Registrare in Automatico Tutte le Chiamate con Android', puoi scoprire ancora migliaia di tutorial per avere un dispositivo sempre al top.


1 - Come Registrare in Automatico Tutte le Chiamate con Android - ACR
2 - Come Condividere la Propria Posizione Tramite un SMS
+ Tutte le guide (Sicurezza) >>
Oppure:
Telefonia
> Sicurezza