Come Possiamo Aiutarti Oggi?

Ricerca

Telefonia: Offerte
Telefonia: Guide
Informatica
Internet
Elettronica
Corsi
Tv Online
Tutti i Servizi
Internet > Dominio

Come Ottenere un Dominio Internet Gratis | TeleTec.it

Data di publicazione: 13.06.2015 - 08:06:26
Come Ottenere un Dominio Internet Gratis Alla ricerca di una guida per Ottenere un Dominio Internet Gratis? Ecco una delle migliori soluzioni per scoprire Come Ottenere un Dominio Internet Gratis.


Introduzione
Ecco quindi una soluzione veloce e che ti consentirà di sistemare la cosa facilmente. Scopriamo come fare attraverso questa guida che ti spiega passo passo la procedura. Ecco come risolvere la cosa in pratica per Ottenere un Dominio Internet Gratis.

Contenuto
Dominio TK Gratis
Se vuoi ottenere un dominio del tipo www.miosito.tk allora sappi che esiste un servizio che ti permette di registrarlo gratuitamente con un piccolo vincolo. Se il dominio non viene visualizzato almeno 25 volte in 90 giorni viene eliminato automaticamente. Comunque 25 visite in 90 giorni sono davvero un numero facile da raggiungere.

Il servizio viene offerto da Dot TK, il registry di domini GRATUITI per tutti i siti web su Internet. Funziona come le altre sigle di dominio, ma è gratis! Poiché è gratis, dal 2001, milioni di utenti stanno usando i domini .TK, che rende .TK potente e molto riconoscibile.

Dot TK è un'impresa congiunta del Governo di Tokelau, un paese nell'Oceano Pacifico, la sua azienda di telecomunicazione Teletok e lazienda privata BV Dot TK. Il Governo di Tokelau ha nominato BV Dot TK come l'entità esclusiva di registro. BV Dot TK fa gli affari come Dot TK Registry.

Clicca qui per accedere al servizio per registrare il tuo dominio.


Per chi può essere utile un dominio .TK
E' utile per tanti motivi. Se ad esempio hai già un dominio .com o .it e vuoi aggiungere questa estensione è ideale.

E' utile per chi ha un nome a dominio molto lungo, come ad esempio ilmiositoweb . altervista . org e vuole trasformarlo semplicemente in miosito.tk

E' utile per chi vuole un dominio e non vuole spendere soldi.


Come registrare un dominio .TK
La cosa da fare è abbastanza semplice. Dalla home page di Dot Tk scrivere il dominio. Nel mio caso ho scritto

Manuale-Forex

Il domino era libero per cui ho registrato Manuale-Forex.tk

Il passo successivo è quello di inserire un URL di destinazione. Se ad esempio utilizzi Altervista basta inserire l'url del tuo sito su Altervista.

Puoi anche creare un sito all'interno della piattaforma Dot Tk se non hai nemmeno lo spazio web, ma in quel caso è a pagamento.

Inserisci il codice CAPTCHA ed infine registrati con il tuo account Facebook o Microsoft.

Se tutto è andato per il verso giusto dopo qualche secondo il dominio sarà tuo ed infatti ti basterà scrivere nella barra di navigazione del browser il nome del dominio che hai scelto, ad esempio Manuale-Forex.tk.

A questo punto potrai iniziare a condividere il tuo dominio con i tuoi amici. Se dopo 90 giorni il tuo sito non ha prodotto 25 visite verrà eliminato in automatico. Si può anche eliminare questo limite acquistando il dominio per un anno. In quel caso per un intero anno non avrai nessun limite.
Condivisione


Rosario Sancetta
Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.

Commenti

E tu cosa ne pensi?

Lascia il tuo commento cliccando qui.

 

Nome

 

Commento

 

Attenzione richiesta:

Il tuo nome e il tuo commento verranno registrati all'interno del nostro server. Puoi utilizzare anche un nome che non identifichi la tua persona per restare nell'anonimato. Ad esempio, se ti chiami "Mario Rossi" puoi scrivere semplicemente Mario. L'unico scopo di questo servizio e' quello di arricchire i contenuti attraverso i commenti, oppure esprimere opinioni, pareri e suggerimenti. Prima di continuare devi selezionare il box qui sotto e dare il tuo consenso, se vuoi davvero inviare il tuo commento. Grazie in anticipo per il tuo tempo.

 

 

Scrivi quanto fa 2+3 qui sotto:

 


Contenuti Simili

Anche questo protrebbe esserti utile:

Come Creare Aree Protette da Password in un Dominio Web con Apache

Data di publicazione: 14.11.2019 05:58:22
Come Creare Aree Protette da Password in un Dominio Web con Apache Se stai cercando un tutorial, per comprendere in modo semplice e veloce, come proteggere cartelle e file con password in un sito web, allora potrai trovare la soluzione in questo tutorial.

Ecco come scoprire, attraverso il seguente tutorial, in che modo avere una cartella protetta con Login e Password nel propro sito web. Grazie per essere entrato su Teletec.it, il portale web che pubblica guide dedicate ad Internet, all'Informatica, alla Tecnologia in generale, ma soprattutto alla Telefonia. Ti auguriamo una buona continuazione.

Ecco Come Creare Aree Protette da Password in un Dominio Web con Apache - Tutto quello che devi sapere
Se anche tu quindi stai cercando delle dritte, per avere una cartella protetta con User e Password nel tuo sito web, puoi continuare nella lettura e scoprire i nostri suggerimenti. E quanto è accaduto anche a Gabriele, un nostro appassionato utente che segue il nostro sito con passione e che ci ha chiesto per email, se c'è un modo per proteggere una cartella all'interno di uno spazio web, con una password. In pratica il problema del nostro utente è che ha alcuni dati e li vorrebbe pubblicare in una cartella, ma allo stesso tempo vorrebbe che fossero accessibili solo a lui oppure solo a chi conosce i dati di autenticazione. Scopriamo come e cosa fare.

Come Avere un'Area Protetta da Password in uno Spazio Web con Apache

Creare un sistema per proteggere una cartella con relativi Username e Password, nei sistemi Apache, è davvero semplicissimo. Se il tuo sito è in PHP significa che si trova su un server Apache e che quindi puoi utilizzare questa guida e il relativo contenuto. Ci sono diversi modi per creare una cartella protetta da password, il primo tra tutti è quello di utilizzare il File Manager. Se il tuo sito è ospitato su Aruba, accedi alla tua area personale, avvia il File Manager, clicca con il tasto destro del mouse sulla cartella che vuoi proteggere e dal menù scegli l'apposita voce, ovvero 'Proteggi Cartella'. Qui non dovrai fare altro che inserire un nome e una password e il sistema in automatico creerà all'interno della cartella due files, ovvero .htaccess e .htpasswd.

La password verrà criptata in automatico. Su altri hosting funziona più o meno allo stesso modo, basta infatti cercare la funzione relativa alla protezione di una cartella e procedere con le istruzioni riportate a video. Il risultato finale sarà sempre e comunque la creazione dei suddetti file.

.htaccess
Contiene le direttive per il Browser (e non solo), indicando che l'area alla quale si vuole accedere è protetta da password.

.htpasswd
Contiene la password criptata e il nome utente (User). Se e solo se la password e il nome utente sono corretti, allora sarà possibile accedere alla cartella e al suo contenuto, altrimenti verrà mostrato un messaggio del tipo Unauthorized
This server could not verify that you are authorized to access the document requested. Either you supplied the wrong credentials (e.g., bad password), or your browser doesn't understand how to supply the credentials required.


Se inseriamo i 2 file nella cartella 'Pippo', tutto il contenuto di questa cartella sarà protetto con Password, comprese le sotto cartelle. Dato che qualsiasi sistema genera in automatico sempre questi 2 files, volendo possiamo agire anche nel farlo manualmente. Creiamo sul server una cartella e chiamiamola ad esempio 'Pluto'. Supponiamo che il sito sia www.pippo.it. Avviamo il Bloc Note di Windows e scriviamo al suo interno quanto segue:



Salviamo il file con il nome .htaccess assicurandoci che non ci sia nessuna estensione finale. Se c'è rimoviamola. Ad esempio se il Bloc Note crea il file .htaccess.txt rinominiamolo in .htaccess. La stessa cosa facciamo con il file .htpasswd solo che in questo caso, trattandosi di una password che dovrà essere criptata, utilizzeremo questo strumento online:

Htpasswd Generator Create htpasswd

Inseriamo username e password e il tool ci darà i dati che dovremo inserire nel file .htpasswd, stando sempre attendi al fatto che non ci sia nessuna estensione dopo il file, quindi in caso il Bloc Note dovesse aggiungere in automatico l'estensione, rinominiamolo da .htpasswd.txt a .htpasswd

Per visualizzare e allo stesso tempo per poter rinominare le estensioni su Windows, consulta la seguente guida:

Come Mostrare o Nascondere le Estensioni dei Files in Windows

Infine non ci resta che copiare i 2 file all'interno della cartella da proteggere, nel nostro esempio 'Pluto'. Avviamo il browser e scriviamo 'pippo.it/pluto' per raggiungere la cartella e ci verranno richiesti Username e Password.

Molte grazie per aver letto la nostra guida e speriamo sinceramente che ti sia stata di aiuto. Ti invitiamo a venirci a trovare ancora e ad aggiungere il nostro sito tra i tuoi siti preferiti, perché dopo aver visto 'Come Creare Aree Protette da Password in un Dominio Web con Apache', puoi trovare ancora migliaia di guide, tutorial e video tutorial per Smartphone, Internet e Computer.


1 - Come Creare Aree Protette da Password in un Dominio Web con Apache
2 - Come Valutare il Prezzo di un Dominio Internet
+ Tutte le guide (Dominio) >>
Oppure:
Internet
> Dominio