Come Funziona Wellbid
 TeleTec.it | Cerca nel sito Teletec Categorie Home Page | Tv in Streaming | Appunti Web
Cerca nel sito Teletec CategorieTeleTec.it | Tv


Home Page > Internet > Aste
Come Funziona Wellbid
Copyright di Rosario Sancetta
23.09.2016 - 16:09:44 - Tempo di lettura: 2.1 min.
Come funziona wellbid

Ecco il sito delle aste al centesimo, ma come funziona? Scopriamolo assieme.


Scopriamo come funziona Wellbid, il sito delle aste al centesimo dove è possibile fare tanti buoni affari.

WellBid - Aste al Centesimo
WellBid è un sito di Aste al Centesimo, dove è possibile fare buoni affari rilanciando qualche centesimo ad asta fino alla chiusura delle aste stesse.

La prima cosa che bisogna fare dopo essersi registrati al sito gratuitamente è quella di acquistare un pacco BID. I BID sono la valuta per le aste all'interno del sito e permettono di rilanciare la propria offerta per aggiudicarsi l'asta o per poter partecipare ad essa.

Il sistema di Wellbid, così com'è stato creato, permette a tutti di guadagnarci. In pratica quando fai un'offerta con i BID partecipi all'asta. La stessa cosa faranno anche gli altri utenti iscritti al sito, quindi ognuno metterà parte dei suoi BID.



Come Funziona un Sistema di Aste al Centesimo

In generale un Sistema di Aste al Centesimo si basa sui partecipanti all'asta che possono rilanciare sempre e solo di un centesimo (e mai di più) e che ogni puntata ha un costo.

Per rilanciare sul prezzo di un oggetto, quindi, bisogna pagare: lo si fa solitamente acquistando prima o durante l'asta un pacchetto di BID o di monete virtuali (il nome viene dato dal sito che organizza le aste), e normalmente hanno un prezzo che va dai 50 centesimi a 1,50 euro.

Ogni nuova puntata prolunga la durata dell'asta di qualche secondo, e l'asta si conclude dopo che per un certo numero prestabilito di secondi (spesso venti), non ci sono stati rilanci.

Colui che vince l'asta compra solitamente un'oggetto ad un prezzo molto inferiore rispetto a quanto avrebbe dovuto spendere se lo avesse comprato in un negozio, ma tuttavia dovrà aggiungere anche la spesa sostenuta per fare le puntate.

Il sito inoltre guadagna anche su tutti i soldi spesi per acquistare le puntate dagli altri partecipanti all'asta, che invece non si portano a casa niente. Oltre a questo i siti di aste al centesimo di solito non rimborsano le puntate acquistate e non utilizzate e anche queste sono un'altra interessante fonte di guadagno per il sito stesso.

Home Page > Internet > Aste


Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.

Commenti

E tu cosa ne pensi?

Lascia un tuo commento, oppure condividi questo contenuto.

 

Nome

 

Commento

 

Attenzione richiesta:

Il tuo nome e il tuo commento verranno registrati all'interno del nostro server. Puoi utilizzare anche un nome che non identifichi la tua persona per restare nell'anonimato. Ad esempio, se ti chiami "Mario Rossi" puoi scrivere semplicemente Mario. L'unico scopo di questo servizio e' quello di arricchire i contenuti attraverso i commenti, oppure esprimere opinioni, pareri e suggerimenti. Prima di continuare devi selezionare il box qui sotto e dare il tuo consenso, se vuoi davvero inviare il tuo commento. Grazie in anticipo per il tuo tempo.

 

Ok, ho capito.

 

Scrivi quanto fa 2+3 qui sotto:

 


Altre Guide