4 - Come Funziona il CPC di Google AdSense e il Trucco per Guadagnare di più
 TeleTec.it | Cerca nel sito Teletec Categorie Home Page | Telefonia | PC | Web | Corsi | Tv Online
Cerca nel sito Teletec CategorieTeleTec.it | Tv


Home Page > Internet > AdSense
4 - Come Funziona il CPC di Google AdSense e il Trucco per Guadagnare di più
Copyright di Rosario Sancetta
22.01.2019 - 06:10:28 - Tempo di lettura: 1.0 min.
4  come funziona il cpc di google adsense e il trucco per guadagnare di pi

Allo scoperta di Google AdSense, attraverso questo corso ideato e condotto da Rosario Sancetta, Top Contributor e Product Expert di Google AdSense Italia.



Scopriamo come guadagnare di più con Google AdSense, grazie a questo corso dedicato al mercato mercato Italiano. Benvenuti su Teletec.it e buona continuazione.

Google AdSense - Come Funziona il CPC di Google AdSense
In questa lezione vedremo che cos'è il CPC di Google Adsense e come aumentarne il valore per aumentare in modo direttamente proporzionale anche i guadagni e le entrate, grazie ad un piccolo ed interessate trucco, ovviamente legale e conforme al regolamento di AdSense stesso.



Cosa si Intende per CPC e Come Funziona in Google AdSense

IL CPC ovvero il 'Costo per Click'. E' un'indicatore che ti dice in buona sostanza a quanto ammonta il valore di un click. Detta in altre parole, ti dice quanto guadagni per ogni click, che viene generato dai tuoi annunci. Bello vero?

Il CPC viene calcolato dividendo la stima delle entrate per il numero di click ricevuti.

Entrate Stimate / Numero di Click

Vediamo velocemente e prima di procedere che cosa sono le entrate stimate.

Cosa sono le entrate stimate di Google AdSense
Le entrate stimate in Google AdSense possono non corrispondere a quelle effettive.
Questo succede perché le entrate sono divise in:

- Entrate Stimate Giornaliere e Mensili
- Entrate Effettive

Le entrate stimate sono delle proiezioni, ovvero sono una stima fatta su quelle che potranno essere le entrate effettive. Infatti durante la giornata lavorativa di un Publisher, avvengono molto controlli e quindi le entrate stimate possono subire delle variazioni.

Alla fine del mese, prima che AdSense emetta un pagamento a favore di un Publiser avviene un ulteriore controllo, dopo di ciò, se tutto è conforme e regolare, AdSense trasforma quelle che sono le Entrate Stimate in Entrate Effettive o per gli amici Entrate Definitive. Quest'ultime saranno quelle che il Publisher si verrà accreditate sul proprio conto corrente.

Ora che sappiamo cosa sono le Entrate Stimate e le Entrate Effettive, continuiamo con il discorso del CPC, facendo un esempio pratico:

Pippo oggi sta accumulando entrate per 1000 euro e ha ricevuto 500 clicks.

CPC = 1000 / 500 = 2 euro

Come Aumentare il CPC di Google AdSense
Se si aumenta il CPC ci sarà un effetto a catena. Infatti con l'aumentare del valore di un click aumentano anche i guadagni, ma attento, l'effetto può essere anche contrario, ovvero quello che i clicks prendano un valore di pochi centesimi.

La prima cosa da fare in assoluto, per aumentare il CPC, è quella di posizionare i banner in modo naturale sul proprio sito.

Mi spiego meglio: Molti pensano che mettere gli annunci in posizioni aggressive, in qualche modo costringa l'utente a cliccare e quindi si guadagna di più. Nulla di più sbagliato!

Se Pippo nel suo sito utilizza gli annunci AdSense in modo aggressivo ed essi sono posizionati in modo tale da generare click invalidi, il risultato sarà solo quello che il CPC crollerà in pochissimo tempo e quindi guadagnerà ancora meno rispetto a quando gli venne in mente questa 'brillante idea' ^_^

Il Perché succede è subito spiegato. Attraverso un sistema di controllo AdSense è in grado di stabilire quanti click si sono trasformati in azione. Ad esempio 10 click provenienti dal sito di Pippo non hanno convertito nulla (niente vendite, niente azioni, niente di niente sul sito dell'inserzionista) , ed il ROI è rimasto al zero percento. Questo di fatto farà crollare il CPC di botto, portandolo ad esempio a 0,01 centesimi.

Il trucco è quindi quello di posizionare gli annunci in modo strategico, ma non aggressivo o ingannevole e fargli fare il loro naturale lavoro, senza forzature, ovvero un click è ritenuto valido e di buona qualità solo ed esclusivamente quando l'utente ci clicca perché è realmente interessato a quell'annuncio. Più i click del tuo sito porteranno benefici VERI ai tuoi inserzionisti e più aumenterà il valore dei clicks e quindi dei tuoi guadagni.

Click Invalidi in Google Adsense
Come è quando si generano click invalidi?

Tutto sta nella posizione e nei colori che si usano quando si posizionano gli annunci. Alcuni esempi tratti dal regolamento di Google AdSense, sono i seguenti:

Come Aumentare il CPC di Google AdSense

Come si può notare in queste immagini, sia sopra che sotto e in corrispondenza degli annunci, vengono inseriti dei links del sito. Ovviamente questo offuscamento dei propri links con quelli di Google AdSense può farvi bannare l'account e può portare il CPC all'osso, senza guadagnare completamente nulla.

Un altro comportamento non corretto è quello in cui gli annunci vengono inseriti vicino ad immagini. Anche in questo caso l'obiettivo da parte del Publisher è quello di far cliccare i propri utenti sui links pubblicitari di Google, ma il risultato è l'opposto, il CPC si azzera.

Di posizionamenti ritenuti invalidi o bordeline ce ne sono parecchi, ma tutti hanno una cosa in comune, quella di ridurre il CPC e quindi come conseguenza diretta, anche i guadagni.

Come già detto, il consiglio è quello di posizionare gli annunci in modo tale che:

- Si capisca subito che si tratti di annunci AdSense
- Non portino l'utente a fare click invalidi

Non bisogna pensare che più clicks corrispondano a più guadagni, perché ciò è falso. Chi la pensa in questo modo è in rotta verso il non guadagnare nulla e il farsi bannare da Google. D'altro canto la cosa può essere vera solo quando ci sono molti clicks validi e il CPC si mantiene alto.

E' meglio avere un solo click al giorno nel proprio account con un CPC di 30 euro che avere 100 click con CPC di 0,01 euro. Nel primo caso si guadagneranno 30 euro, nel secondo una manciata di centesimi.

In questo argomento abbiamo parlato di Smart Pricing e di Roi. Saranno comunque argomenti che verranno trattati nello specifico nelle lezioni più in avanti. Oggi siamo andati molto più in là di quello che doveva essere solo la semplice spiegazione del CPC di AdSense.

Vedi anche:
Come Richiedere una Consulenza per Google AdSense
Se hai un sito e vuoi aumentare i tuoi guadagni, puoi rivolgerti ad un consulente preparato, che esaminerà il tuo sito e ti fornirà preziosi consigli su come aumentare i profitti con il programma pubblicitario di Google.

Home Page > Internet > AdSense



Spero di esserti stato d'aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.

Commenti

E tu cosa ne pensi?

Lascia il tuo commento cliccando qui.

 

Nome

 

Commento

 

Attenzione richiesta:

Il tuo nome e il tuo commento verranno registrati all'interno del nostro server. Puoi utilizzare anche un nome che non identifichi la tua persona per restare nell'anonimato. Ad esempio, se ti chiami "Mario Rossi" puoi scrivere semplicemente Mario. L'unico scopo di questo servizio e' quello di arricchire i contenuti attraverso i commenti, oppure esprimere opinioni, pareri e suggerimenti. Prima di continuare devi selezionare il box qui sotto e dare il tuo consenso, se vuoi davvero inviare il tuo commento. Grazie in anticipo per il tuo tempo.

 

 

Scrivi quanto fa 2+3 qui sotto:

 





Guide Simili
1 - Come Aggiungere un Sito in Google AdSense
2 - Come Aggiungere un Sito in Google AdSense - Wordpress
3 - Come Cambiare Indirizzo di Residenza in Google AdSense
4 - Come Sospendere i Pagamenti di Google AdSense
5 - 10 - Come Gestire le Proprietà degli Annunci di Google AdSense
6 - 9 - Come Mostrare le Unità Nascoste o Non Attive in Google AdSense
+ Tutte le guide (Adsense) >>