Offerte Telefonia e ADSL - Maggio

Come Funziona la Modalità Riservata di Gmail - Inviare Email Protette e che si Eliminano da sole
Click here for the English version
Home Page > Internet > Gmail
Copyright di Rosario Sancetta - 15.05.2018 - 10:05:49 - Tempo di lettura: 4.1 min.



Ecco come funziona questa utilissima funzione di Gmail per inviare email che si cancellano da sole dopo un determinato tempo.

Come Funziona la Modalità Riservata di Gmail - Inviare Email Protette e che si Eliminano da sole
[Clicca qui per ingrandire l'immagine]. Nota: Questa immagine e' stata prelevata da Internet utilizzando Google Immagini. Se sei il proprietario dell'immagine puoi richiederci la rimozione, oppure puoi segnalarci il tuo sito che sara' inserito come fonte. Per contattarci clicca qui. Grazie per l'attenzione.

Scopriamo questa nuova funzionalità disponibile nella nuova interfaccia di Google Gmail (da Maggio 2018), che ci permette di inviare email che si distruggono da sole dopo un determinato tempo preimpostato da noi. Benvenuti su Teletec.it e buona continuazione.


Ecco la Modalità Riservata di Gmail - Tutti i Dettagli
Grazie alla Modalità Riservata di Gmail possiamo inviare email che si distruggono in automatico dopo un tempo preimpostato, oppure permettere al destinatario di leggere l'email, ma solo se conferma tramite SMS, o ancora, impedire che l'email possa essere girata ad altri destinatari e impedire che eventuali allegati possano essere scaricati da chiunque.

Si tratta di una funzionalità molto utile, che in determinati casi può fare davvero la differenza, perché i dati sensibili e le informazioni contenute nell'email permettono, sia a chi invia un'email, che a chi la riceve, di poter gestire il tutto in modo semplice e sicuro.



Come Inviare Email con la Modalità Riservata di Gmail

L'invio di un'email con la Modalità Riservata è semplice e veloce. In buona sostanza facciamo click sul tasto 'Più' posto in alto sul lato sinistro di Gmail (versione Desktop) per comporre una nuova email. Quindi clicchiamo sull'icona a forma di 'catenaccio e orologio' posta in basso a destra per aprire un nuovo Pop-up:

Come Inviare Email con la Modalità Riservata di Gmail

Qui possiamo impostare una scadenza, che varia da un minimo di un giorno ad un massimo di 5 anni. Inoltre i destinatari non potranno inoltrare questa email, ne fare copia / incolla, ne stamparla e ne tantomeno scaricare le informazioni dal suo interno. Infine possiamo impostare un Passcode generato da Google.

Il Passcode è utile in caso il destinatario non utilizzi come client di posta elettronica Gmail. In questo caso riceverà il Passcode tramite un SMS.

Dopo aver impostato il tutto scriviamo l'email ed infine inviamola tramite il tasto 'Invia'.


Commenti

E tu cosa ne pensi?

Lascia un tuo commento, oppure condividi questo contenuto.

 

Nome

 

Commento

 

Attenzione richiesta:

Il tuo nome e il tuo commento verranno registrati all'interno del nostro server. Puoi utilizzare anche un nome che non identifichi la tua persona per restare nell'anonimato. Ad esempio, se ti chiami "Mario Rossi" puoi scrivere semplicemente Mario. L'unico scopo di questo servizio e' quello di arricchire i contenuti attraverso i commenti, oppure esprimere opinioni, pareri e suggerimenti. Prima di continuare devi selezionare il box qui sotto e dare il tuo consenso, se vuoi davvero inviare il tuo commento. Grazie in anticipo per il tuo tempo.

 

Ok, ho capito.

 

Scrivi quanto fa 2+3 qui sotto:

 

Spero di esserti stato di aiuto.
Sono Rosario Sancetta, il responsabile di questo sito. Sono un programmatore informatico dal 1991, un Top Contributor di Google, Eccellenza in Digitale Italiana ed Europea ed esperto in Web Marketing.




Cerca nel sito:

Home

Telefonia

Computer

Internet

Corsi Online

Elettronica

Richieste di Aiuto

Tv in Streaming

Software

Notizie HiTech

Mappa del sito

Feed RSS - Le nuove guide

Feed RSS - Telefonia

Feed RSS - Computer

Feed RSS - Internet

Feed RSS - Elettronica

Feed RSS - Richieste di Aiuto

Commenti

Noise

Tutti i servizi

^ Torna Su ^



^ Torna Su ^